HOME

Cistocele:Diagnosi di cistocele

Codice domanda: SSW34D86ZU

Sono andata ad un visita dal ginecologo e mi ha diagnosticato un abbassamento della vescica,per approfondire e vedere meglio di cosa realmente si tratta quali esami dovrei fare?

Risposta

La diagnosi del prolasso della vescica, o cistocele, è fondamentalmente clinica. Eventuali esami da associare sono le prove urodinamiche per valutare un'eventuale incontinenza urinaria associata o la presenza di un'incontinenza urinaria da sforzo occulta ovvero mascherata dalla presenza del prolasso. Per quanto riguarda il trattamento, esso dipender dall'entità del prolasso, ma ancor di più dalla sintomatologia che esso Le causa. in assenza di sintomatologia e per prolassi moderati (sino al 2 stadio), le consiglierei solo di controllare l'eventuale peggioramento del prolasso.

Dott. Giovanni A. Tommaselli
Specialista ambulatoriale presso il Dip. Clinico di Ginecologia Ostetricia e Fisiopatologia della Riproduzione Umana dell'AOU Federico II

A cura di incontinenzaurinaria.it

Leggi anche

Cistocele: Cistocele
salve mi chiamo Lucia ho 61 anni vi espongo subito il mio problema il 19/07/2012 sono stata operata...
(19/03/2013)
Cistocele: Intervento per cistocele
Il ginecologo tempo fa mi ha diagnosticato un prolasso alla vescica non in stato avanzato, ma...
(12/03/2012)
Cistocele: Terapia cistocele
ho cistocele di 3°grado e rettocele, l'utero è piccolissimo, ho 77 anni e porto un pessario...
(27/02/2012)
Cistocele: Trattamento cistocele
Salve dottore, vorrei sapere alcune informazioni riguardante il cistocele. La prima domanda è, una...
(05/08/2011)